La pedagogia Waldorf mira a sviluppare individualita' libere, in grado di continuare ad imparare dalla vita. Va in questa direzione cercando di riconoscere, coltivare e portare a manifestazione le potenzialita' di ciascun bambino, rispettando i tempi della sua evoluzione fisica e interiore. Il bambino e' un essere in divenire e importanti trasformazioni sono in relazione a diverse fasi di sviluppo. Queste sono legate ad un ritmo di settenni.

La pedagogia Steineriana mira a curare nel bambino tutto cio' che lo rende attivo: l'attivita' motoria, la fantasia, l'espressivita', la creativita', l'iniziativa. Sono infatti questi ultimi aspetti che nell'epoca contemporanea dominata dalle informazioni, dalle macchine e dalla realta' virtuale, rischiano di venire trascurati; il che puo' comportare un impoverimento dell'esperienza del bambino e, soprattutto, pregiudicare la formazione di una sana e forte capacita' di iniziativa autonoma.

Tale pedagogia cerca di accompagnare il bambino a sviluppare sempre armonicamente l'attivita' delle mani, del cuore e della mente, perche', proprio su questo equilibrio poggera' la sua capacita' futura di divenire un uomo libero, fiducioso in se stesso e capace di contribuire allo sviluppo della comunita' umana.

Si dedica pari attenzione sia alla maturazione individuale sia a quella sociale. Questo avviene, per esempio, attraverso l'esperienza del ritmo, con l'alternarsi giornaliero di attivita' pratiche, creative e che stimolano l'ingegno e attraverso le celebrazioni legate alle festivita' dell'anno. Viene riconosciuta pari dignita' alle materie intellettuali, artistiche e manuali, con la consapevolezza che dita abili producono abilita' di pensiero. La sana formazione di corpo, anima e spirito e' l'intento principale della pedagogia Waldorf.

L'agile mobilita' delle dita e' il presupposto della parola.

Se il mondo di domani potra' essere un luogo in cui la pace, i diritti umani, la democrazia, la tolleranza, la multiculturalita' avranno maggior spazio di oggi dipendera' in massima parte dall'educazione, ed e' proprio agli aspetti sociali che l'educazione Waldorf dedica una particolare attenzione.











LOGIN | MAPPA DEL SITO | CONTATTI| FITODEPURAZIONE| BIODINAMICA| PEDAGOGIA

Coltivazione biodinamica,osservare e lavorare la terra,terra sempre piu fertile, ottenere alimenti vivi di qualita,salute,Coltivare biodinamicamente,coltivare senza concime chimico e senza veleni,mantenere la fertilita della terra,piante sane senza malattie e parassiti,pedagogia Waldorf,La pedagogia Steineriana,l'attivita motoria, la fantasia, l'espressivita, la creativita, l'iniziativa.pedagogia,l'attivita delle mani, del cuore e della mente,attenzione alla maturazione individuale e sociale, sana formazione del corpo mente spirito,L'agile mobilita delle dita e il presupposto della parola,rapporto umano,piatti del territorio di stagione,semplicita gunuinita,pasta fatta in casa,fitodepurazione sistema naturale di depurazione delle acque di scarico costituito da un bacino impermeabilizzato riempito con materiale ghiaioso e vegetato da piante acquatiche,